http://stunrise.it/wp-content/uploads/2014/10/5.png

X Factor 23/10: Report e Pagelle – “E’ UN BRAVO RITORNELLO”

Le selezioni sono la parte più divertente [cit: il non abbonato a SKY]

Il live è finalmente iniziato, tutto come sempre, assolutamente nulla di nuovo, ma tutto figo, di qualità.
Lo dico subito, sono un po’ di parte. Per prima cosa sono contro chi dice “quelli dei talent fanno cagare” ma non guardano, non ascoltano.
Seconda cosa, qui il lavoro è un po’ più “profondo”, se così si può dire, rispetto ad un Amici qualsiasi. Si cerca di trovare un percorso artistico a gente più o meno matura, più o meno raccomandata, più o meno da palcoscenico. Insomma si prova a dare un indirizzo artistico già volto al post XF (già dalla prima puntata) e, perché no, un po’ di cultura pop.

Ma entriamo nel merito del primo live!

Fedez (6,5) beve Gatorade nella tazza, Mika (6,5) dice che un ritornello è “bravo” e una canzone non “esistava”, Morgan (8) beve altro, non si sa cosa, e si agita, mentre Viky (7) è semplicemente la più bella sorpresa (per chi non la conoscesse già).

Il programma non è “Amici style”, quindi la intro con miscugli pop forzatissimi e un concorrente che entra in successione all’altro non mi ha particolarmente catturato, ma ci può stare come scelta. I ragazzi erano da vedere in faccia dal primo istante!

3

Emma (8) è fortissima (io la vedo già in finale, fate uno snapshot di questa pagina per poi rinfacciarmi i pronostici quando verrà eliminata), è un’artista già fatta.

Tra inquadrature pazzerelle tremolanti (NO) e parole chiave dei testi in sovraimpressione (super NO) lo show scorre fluido.

Leiner (8) impressiona, fa sembrare tutto facile, voce che esce fluida senza il minimo sforzo, nera ma fresca, proprietà di palco, 17 anni… super SI’.

Ilaria (6,5) immersissima nel brano, OK, un po’ da formare.

Diluvio (5,5) OK se le sue rime andassero oltre a sabbia-rabbia, cane-pane, volare-cantare, verbo in ire-verbo in ire.

Madh (5) fuori giri. Ho paura che vada avanti perché può piacere alla ragazzina iper-babba che lo trova carino e un po’ bad boy, cosa che assolutamente non è. Sembra che il suo voler mostrare personalità sia un po’ forzato: forzato dalla stessa mancanza di personalità.

… E poi c’è MORGAN: io registrerei e metterei in loop nel bagno di casa i monologhi introduttivi all’esibizione dei suoi ragazzi!

Piero Angela hip-hop/etereo style dei Komminuet (7) spacca eccome. Ho dei dubbi che la tanto apprezzata beatbox sia stata live. Non ho dubbi sulla zerbinaggine di lui per la bionda. Ma va bene così, “BELLA STORIA” cit.

Un plauso a Morgan – ancora – che riesce a far divenire interessanti i The Wise (5,5), che io trovo tutt’ora indefinibili. Jannacci con intro epica e via!

Spritz For Five (8, con una gamba rotta) invece interessantissimi pure se suonassero in una discarica!
Paragone coi Neri per Caso scontatissimo, ma loro ne sono la versione 2.0, hanno simpatia, ironia e trovano sfumature vocali anche elettroniche. Unici!

La prima standing ovation è per Mario (7). Un po’ troppo…troppo… beh bravissimo eh, ma… come dire, non ce lo vedo! Ho l’impressione che abbia guadagnato simpatia a prescindere.

4
Un FEDEZ febbricitante non ha voluto rischiare, scelte semplici, per passare il primo live indenne probabilmente bastava far cantare una cover pulita, quella giusta, al ragazzo giusto.
Anche Fragola va via liscio! Canzone meravigliosa, voce meravigliosa, zero scenografia, giusto così!

Grazie VIKY che ci hai tolto dalle scatole Simona! Victoria è fresca, allegra come una bambinona troppo cresciuta, simpaticissima, si emoziona, conosce le canzoni (S.V. sparava a caso mentre la inquadravano), dà giudizi obbiettivi/tecnici.
Toxic per Camilla (7) è forzatissima, ma alla fine ci sta! La ragazzina mischia ingenuità a furbaggine, è carina, si scrive “rock’n’roll” sulla mano, quindi può piacere. La vedo mooooooolto avanti!
Vivian (6,5) risulta forse la più talentuosa ma soffre evidentemente la pressione, ha un paio di puntate per tirare fuori qualcosa!

MIKA gioca facile con Emma e Mario (una super, l’altro che piace) ma Diluvio, forse l’artista del cast con più esperienza, è già fuori.
Certo che esibire La Notte di Arisa allo spareggio… Rappare in “are-ire” su un pezzo da piano e voce ha già finito da anni di essere innovativo.

Se il tavolo dei giudici fosse un banco di scuola, Fedez e Morgan sarebbero i ripetenti che fanno casino (non a caso sono agli estremi), Mika sarebbe l’amicone sempre attento alla lezione e da prendere in giro, Viky la studentessa modello, la secchiona stranamentea carina e simpatica, insomma quella che i compiti te li passerebbe e uscirebbe a giocare con te!

Forse il poker di giudici con miglior assortimento e simpatia dell’era SKY.

Per concludere, fino a qui, tutto bene.

Riassumendo: PAGELLE

Mika 6,5
Morgan 8
Fedez 6,5
Victoria 7

Emma 8
Diluvio 5,5
Mario 7

Leiner 8
Madh 5
Lorenzo 7,5

Spritz for Five 8
The Wise 5,5
Komminuet 7

Ilaria 6,5
Camilla 7
Vivian 6,5




C'è 1 Commento

Add yours
  1. Kate

    Concordo sul fatto che Fedez non ha voluto rischiare ma gli conviene osare di più se non vuole tutti i suoi concorrenti fuori entro brevissimo… E sottolineiamo che Victoria simpa sì, carina sì… Ma non capisce un tubo! Apra le orecchie!


Rispondi

Hide