http://stunrise.it/wp-content/uploads/2014/10/morrissey-tour-2014-scaletta.jpg

Morrissey: “Ho un cancro, ma non temo di morire”

E’ di quegli annunci che, se a farteli è un amico o un parente, ti lascia col respiro strozzato in gola. Se a fartelo invece è l’ex cantante degli Smiths, ecco che l’atmosfera si tinge dei colori del surreale. E ti senti in un film, non dei più allegri, ma nemmeno dei più verosimili.

Se devo morire morirò, altrimenti resterò vivo. Al momento mi sento bene. Mi rendo conto che in alcune interviste recenti non ho un bell’aspetto ma queste sono le conseguenze della malattia. Non voglio stare a preoccuparmene: mi riposerò quando sarò morto.

Puoi essere uno dei cantanti più famosi di sempre. Puoi persino essere considerato tra i più bravi di tutti i tempi. Ma la diagnosi di un tumore, banalmente, significa dover fare i conti, come fossi uno qualunque, col pensiero della morte. Di decisamente poco banale però c’è come Morrissey sembra voler affrontare una notizia simile.

E se anche Epicuro avesse ragione e la propria morte non fosse da temere perché impossibile da conoscere per chiunque di noi la incontri, i fans da tutto il mondo non hanno mancato di mostrare il loro dolore per la pesante notizia.

Ho un’età nella quale dovrei smettere di fare musica. Molti compositori di musica classica sono morti a 34 anni. Io sono ancora qui e nessuno sa cosa fare, con me

Il 9 ottobre, il musicista inglese sarà a Madrid per poi proseguire in tutta Europa il tour legato al suo ultimo album, World Peace is none of your business. Il 13 ottobre sarà in Italia per un ciclo di 6 date, perché appunto, un cancro non è una ragione sufficiente per annullare un tour. Se questo non bastasse, sta lavorando alla stesura del suo nuovo libro, il primo romanzo, di cui dice:

potrei pubblicarlo l’anno prossimo e magari smettere di cantare, farei felice tanta gente!

Negli ultimi 18 mesi Morrissey è stato sottoposto a 4 interventi per la rimozione di tessuti neoplastici, eppure nessuno di essi sembra essere stato in grado di spingerlo alla prudenza e al risparmio delle forze. Per questo, senza indugiare ulteriormente su un coccodrillo decisamente anzitempo, andiamo ad elencare le date e i luoghi dei suoi imminenti concerti in Italia per i quali sono ancora disponibili i biglietti nel circuito Ticketone:

14/10 Roma
16/10 Milano
17/10 Bologna
19/10 Pescara
21/10 Firenze
22/10 Padova

E per ultimo dettaglio, certamente il più importante:

 

 




There are no comments

Add yours

Rispondi

Hide