http://stunrise.it/wp-content/uploads/2014/10/med-e1412179978566.jpg

Medulla

I Medulla nascono nella periferia ovest di Milano nell’ottobre 2008, dopo che, nella stessa estate, il fondatore Michele Andrea Scalzo (voce e chitarra) diede vita a cinque primi pezzi, di stampo cantautorale con arrangiamenti rock. È l’autunno, però, a vedere la nascita del gruppo, con l’entrata in scena di Marco Antonucci (batteria), Simone Palmieri (chitarra) e Marco Piconese (basso). In meno di un anno Palmieri lascia la band, che sceglierà di non rimpiazzarlo. A inizio 2010 ai tre superstiti si aggiunge Carlotta Divitini alle tastiere, e con lei i Medulla si chiudono in studio per registrare il loro primo lavoro, Introspettri, presentato il 9 di ottobre. Dopo la realizzazione di un paio di videoclip, Il gancio del macellaio, che ha visto la collaborazione di Marco Coti Zelati dei Lacuna Coil, e Favola noir, Antonutti decide di abbandonare il progetto, sostituito a fine dicembre 2012 da Giuseppe Brambilla. Il 2013 è un anno dedicato alla composizione del secondo disco, Camera oscura, mixato da Olly Riva (ex Shandon) presso il Rocker Studio di Sesto San Giovanni e uscito a marzo 2014.

Genere: alternative rock, dark

Album: Introspettri (2010), Camera oscura (2014)

Facebook: Medulla

Twitter: @michmedulla

Youtube: Medulla

Website: www.medullaitalia.com

Contact: press@medullaitalia.com




C'è 1 Commento

Add yours
  1. Medulla – Camera oscura | Stunrise

    […] Quando si parla di camera oscura, normalmente, ci si riferisce alla fotografia (si userà ancora? Ma poi a noi che ce frega, ci facciamo i selfie!). Questa, invece, è una Camera oscura che ha poco a che fare con la pur nobile arte dell’usa e getta, questa qui è composta da 12 canzoni. In più gli autori non sono dei paparazzi, bensì dei musicisti, i milanesi Medulla. […]


Rispondi

Hide