http://stunrise.it/wp-content/uploads/2015/10/eh_luca_stunrise_mentire_di_fronte_alle_spunte_blu_di_whatsapp.jpg

Livin’ on the web: #EhLuca?

Il web è un posto bellissimo.

Avrei mille ed una riflessione da esporre su come sia in grado di convincerti un giorno che il mondo sia stupendo, quello dopo che il suicidio, forse, è la via più diretta per la pace dei sensi. Oggi è il secondo tipo di giornata.

User Generated Content. E’ editoria 3.0, l’editoria fatta dai lettori per i lettori senza nessun tipo di filtro autoriale o studio dei trend. Ogni giorno milioni di persone pubblicano centinaia di milioni di contenuti su questo o quel portale, generalmente di natura social, il cui successo viene determinato da uno ed un solo fattore: le condivisioni. Perché un contenuto diventi virale e venga condiviso su larga scala deve in qualche modo risultare eccezionale (meglio se in senso negativo) ed interpretare lo spirito del tempo, il sentimento collettivo di una massa (o una nicchia quanto più grossa possibile). Si creano veri e propri eroi, non importa se positivi o negativi, perché entrambi sono in grado di generare effetti emotivi “utili”. Negli eroi positivi, oltre all’ispirazione, troviamo un’immagine amplificata e stereotipata di quanto di buono crediamo di portare dentro di noi, e ci risultano quasi un riconoscimento del nostro di valore. Negli eroi negativi, come la Cristina che abbiamo conosciuto grazie alla storia #EhLuca!? pubblicata su Mentire Di Fronte Alle Spunte Blu Di Whatsapp - pagina davvero divertente e aggiornata con puntualità dagli amministratori secondo la logica dei contenuti generati dagli utenti descritta poco sopra – troviamo condono a tutti i nostri piccoli e grandi peccati – relazionali nello specifico – ed una sorta di catarsi da esorcismo.

Per i pochi che ancora non sapessero di cosa stiamo parlando, cliccate sullo slider qui sotto per ingrandirlo.

  • #EhLuca?! Stunrise 1
  • #EhLuca?! Stunrise 2
  • #EhLuca?! Stunrise 3
  • #EhLuca?! Stunrise 4
  • #EhLuca?! Stunrise 5
  • #EhLuca?! Stunrise 6
  • #EhLuca?! Stunrise 7
  • #EhLuca?! Stunrise 8
  • #EhLuca?! Stunrise 9
  • #EhLuca?! Stunrise 10
  • #EhLuca?! Stunrise 11
  • #EhLuca?! Stunrise 12
  • #EhLuca?! Stunrise 13
  • #EhLuca?! Stunrise 14

Il web a fronte dello stupore iniziale che causano storie assurde come questa (sulla pagina FB indicata precedentemente trovate anche il seguito, Cristina vs Elisa, la nuova fidanzata di Eh Luca) tende a normalizzare realtà incredibili facendole entrare nel nostro immaginario collettivo. Sepolti di meraviglia (o di disagio) finiamo per non stupirci più dell’inusuale che diventa quotidiano. E l’angoscia dei primi momenti – perchè è angoscia ciò che ho provato immaginandomi al posto di Luca – si trasforma in complice voyeurismo. Questa e tutte le altre storie – come scordare Riccardo? – che possiamo leggere su Mentire Di Fronte Alle Spunte Blu Di Whatsapp oltre a fare un gran ridere, in realtà, sono termometro di reale disagio relazionale, che tra una risata ed un like viene sempre più accettato come normale.

Banalmente è segno dei tempi che cambiano. Non necessariamente in peggio però. Perché a differenza di quanto genitori e nonni vogliono farci credere, non veniamo da secoli di relazioni sane ed equilibrio tra uomo e donna. Al contrario, viviamo in una società che oggi ma ancora di più ieri e l’altro ieri, ha visto mediamente dominare la violenza e la sottomissione femminile (più o meno sottile). In tutto il loro disagio, (Eh) Luca e Cristina sono qualcosa di diverso rispetto alla letteratura classica, sono un twist, un’inversione di ruoli in cui non è lui lo stalker, ma lei. E non c’è violenza fisica, né sottomissione, ma semplice, equa e paritaria follia. Quella di Cristina, in tutta la sua evidenza, e quella di Luca, che ci si è fidanzato e l’ha portata persino a casa dalla mamma.

Buona Torta dei 7 Vasetti a tutti voi. E un grazie a Eh Luca e agli amministratori di Mentire Di Fronte Alle Spunte Blu Di Whatsapp.

 

 

 




There are no comments

Add yours

Rispondi

Hide