http://stunrise.it/wp-content/uploads/2014/09/hola.jpg

Hola la Poyana!

Dopo dieci anni di esperienza nel panorama underground sardo, Raffaele Badas, a.k.a. Hola la Poyana!, si presenta al pubblico nel 2012 con un progetto musicale rinnovato, sospeso tra il cantautorato folk e la tradizione blues americana. La prima fatica del one-man band è così l’EP Lazy music for dry skins (2012), registrato da Matteo Sanna e particolarmente votato all’essenzialità: una voce calda, una stomp box e l’immancabile chitarra. Il progetto, pensato per l’esperienza live, porta la Poyana in giro per l’Italia, da Cagliari a Roma fino a Treviso, in un lungo tour che lo tiene lontano dallo studio per diverso tempo. È a  quasi due anni di distanza dall’esordio, infatti, che uscirà Tiny collection of songs about problems relating to the opposite sex (ottobre 2013), un album profondamente blues, dedicato alle difficoltà relazionali tra i sessi.

Genere: folk, blues

Album: Lazy music for dry skins (EP, 2012), Tiny collection of songs about problems relating to the opposite sex (2013)

Facebook: Hola La Poyana

Twitter: @HolaLaPoyana

Contact: costebooking@gmail.com




C'è 1 Commento

Add yours

Rispondi

Hide